Gymnasium München

Articolazione del percorso scolastico

La scuola superiore Leonardo da Vinci segue la triplice articolazione del Gymnasium bavarese: due trienni e un biennio conclusivo. Le due sezioni, tedesca e italiana, proseguono divise fino al 8° anno, seguendo un percorso di progressiva armonizzazione nella forma più coerente con il Gymnasium bavarese. Il biennio conclusivo di qualificazione prevede quindi la loro confluenza in un’unica sezione tedesca.

Primo triennio

Durante il triennio di base (dalla 5° alla 7° classe) si muovono i primi passi volti ad un bilanciamento del livello linguistico quindi ad un primo accorpamento delle differenze linguistiche presenti sino a quel momento.
La ancora forte differenziazione presente tra le classi delle elementari viene in parte mantenuta durante il triennio di base del Gymnasium, questa sarà successivamente sostituita da una differenziazione linguistica delle discipline.
Gli alunni non solo ampliano le loro competenze in tedesco e in italiano ma, allo stesso tempo, studiano altre lingue: in 5° ci si ricollega alle competenze nella lingua inglese acquisite alle elementari e il 6° viene inserito il latino, lingua molto importante per la cultura e le istituzioni europee.
Attraverso le lezioni di arte e musica, svolte in lingua italiana, il bilinguismo del cammino ginnasiale degli alunni acquisisce un’importanza storico/culturale.
Le piccole classi del triennio di base del Gymnasium bilingue favoriscono un ambiente di studio che permette ad ogni studente di stimolare le proprie capacità, talenti e presupposti di studio traendone così dei vantaggi.
Grazie all’impiego di un’ampia gamma di metodi di insegnamento, è possibile tener conto della grande eterogeneità dei diversi approcci allo studio e l’inserimento mirato di ore di supporto e intensificazione forniscono un supporto ottimale ai ragazzi. Tutto ciò è reso possibile grazie ad un intensivo lavoro di gruppo del personale docente.
Inoltre, oltre agli orari scolastici, durante le attività pomeridiane, si offre la possibilità agli studenti di perseguire e approfondire i propri interessi personali. Allo stesso tempo ne risulta la possibilità di consolidare le proprie competenze sociali.

Secondo triennio

Le classi tra la 8° e la 10° del triennio intermedio hanno come obiettivo la preparazione degli studenti al triennio superiore e per questo le lezioni si orientano al piano di studi bavarese. La lingua delle materie principali è prevalentemente quella tedesca.
Per quanto riguarda l’italiano ci si orienta al piano di studi di un liceo linguistico. Il bilinguismo o per meglio dire plurilinguismo, durante questi anni scolastici, si caratterizza soprattutto attraverso un ulteriore ampliamento linguistico del tedesco e dell’italiano ad alto livello ma anche attraverso l’approfondimento delle lingue straniere iniziate durante il triennio di base.
Allo stesso tempo gli alunni ottengono supporto nello sviluppo della personalità grazie ad un potenziamento delle competenze personali e sociali. Inoltre, durante questi tre anni, sarà rivolta particolare attenzione all’orientamento professionale di ogni individuo. Come accade durante il triennio di base, anche qui si tiene conto dell’individualità dei diversi approcci allo studio e dei diversi talenti attraverso svariate offerte di incentivazione e supporto. 

Biennio conclusivo

Il biennio di qualificazione all’esame di maturità (classi 11°-12°) si compie in stretta collaborazione con un ginnasio bavarese, al fine di assicurare un’ottimale preparazione all’esame finale. Alla maturità si aggiunge la qualificazione linguistica di livello C1 per l’italiano, che permette l’accesso diretto alle università italiane.