Pädagogisches Konzept Schule

Learning Support

Ogni bambino ha il suo ritmo, ogni bambino ha i suoi talenti

Ogni alunno è portatore di una propria identità e cultura, di esperienze affettive, emotive e cognitive. Nel contesto scolastico egli entra in contatto con coetanei e adulti, sperimentando diversità di genere, di carattere, di stili di vita, mettendo a confronto le proprie potenzialità con quelle altrui. Nella valorizzazione delle differenze, l’individualizzazione è questione riguardante tutti gli alunni, non solo gli alunni in difficoltà, come possibilità di sviluppo delle potenzialità del singolo.
L’identificazione di specifiche esigenze educative e formative negli alunni, non avviene solo sulla base di una eventuale certificazione, sebbene utile per una serie di benefici e tutele. Le istituzioni scolastiche hanno la responsabilità di attuare le strategie d’intervento che possano cogliere l’eterogeneità dei bisogni per individualizzare i diversi percorsi di apprendimento di ogni alunno. Tale visione prende in considerazione la possibilità che ogni persona, nel corso della propria vita, possa esprimere bisogni, disagi o “disabilità”, anche temporanee, che necessitano di una presa in carico flessibile, integrata e dinamica.

Le forme di personalizzazione vanno da semplici interventi di recupero, sostegno e integrazione degli apprendimenti, fino alla costruzione di un Piano Educativo Individualizzato (PEI) o un Piano Didattico Personalizzato (PDP).
  • Il PEI va compilato quando a scuola sono presenti alunni con disabilità certificata in base alle normative italiane e bavaresi attualmente vigenti.
  • Il PDP si compila quando a scuola ci sono alunni:
    • con certificazione di diagnosi di DSA, Disturbi Specifici dell’Apprendimento.
    • alunni BES non certificati, con Bisogni Educativi Speciali di natura psicologica, comportamentale, emotiva;
    • alunni che si trovano in una situazione di svantaggio economico, sociale, linguistico.
Il gruppo del Learning Support è sempre a disposizione per valutare le specifiche situazioni, fornendo eventuale materiale informativo aggiuntivo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.